Progetto Mambrino

Università degli studi di Verona
Dip. di Lingue e Lett. Straniere

Responsabili della ricerca

Anna Bognolo e Stefano Neri
(Università di Verona)

Responsabile del Sito Web

Stefano Neri

Contatti

info@mambrino.it

Collezione digitale della Biblioteca Civica di Verona

Ciclo italiano di Amadis di Gaula

 

Nel 2010 il Progetto Mambrino ha avviato una collaborazione con la Biblioteca Civica di Verona al fine di creare un archivio digitale in formato immagine della collezione dei romanzi cavallereschi italiani del ciclo di Amadis di Gaula presente in biblioteca. L’archivio completo in files RAW ad altissima definizione è conservato presso la Biblioteca Civica di Verona. Nel 2011 la collezione è stata pubblicata per l’editore QuiEdit in un cofanetto di 19 DVD con studio introduttivo di A. Bognolo e P. Bellomi e trascrizione interrogabile dei libri A5 (P. Bellomi) ed A10 (F. Colombini).

Le versioni qui pubblicate in formato e definizione compatibili con la consulazione on line sono precedute da descrizioni catalografiche dettagliate. Esse sono risorse digitali liberamente accessibili per uso personale o scientifico. Ogni uso commerciale è vietato. Qualsiasi altro utilizzo dev’essere oggetto di autorizzazione da parte della Biblioteca Civica di Verona.

La "filigrana" (watermark) del Progetto Mambrino e della Biblioteca Civica di Verona presente all’interno dei files è essenziale per informare gli utenti sul progetto e sulla provenienza dell’originale: per questo motivo è opportuno non rimuoverla.

 

1-4

I quattro libri di Amadis di Gaula, Venezia, Polo, 1592

Cinq. E 350 – 1

Cinq. E 350 – 2

5

Le prodezze di Splandiano, Venezia, Tramezzino, s.d [1557]

Cinq. E 350 – 3

A.5

Il secondo libro delle prodezze di Splandiano, Venezia, Tramezzino, 1564 /  Almicio, 1599

Cinq. E 350 – 4

6

Don Florisandro, Venezia, Spineda, 1610

Cinq. E 350 – 5

7

Lisuarte di Grecia, Venezia, Tramezzino, 1550

Cinq. E 350 – 6

7

Lisuarte di Grecia, Venezia, Tramezzino, 1557

Cinq. F 1000

9

Amadis di Grecia, Venezia, Milocho, 1615

Cinq. E 350 – 7

Cinq. E 350 – 8

A.9

Aggiunta a Amadis di Grecia, Venezia, Tramezzino, 1592

Cinq. E 350 – 9

10

Florisello di Nichea, Venezia, Tramezzino, 1561

Cinq. E 350 – 10

Cinq. E 350 – 11

A.10

Aggiunta al Florisello (Le prodezze di don Florarlano), Venezia, Tramezzino, 1564

Cinq. E 350 – 12

11

Rogello di Grecia, Venezia, Tramezzino, 1561

Cinq. E 350 – 13

Cinq. E 350 – 14

A.11

Aggiunta a Rogello di Grecia, Venezia, Tramezzino, 1564

Cinq. E 350 – 15

12

Don Silves de la Selva, Venezia, Tramezzino, 1551

Cinq. E 350 – 16

13/1

Sferamundi. Prima parte, Venezia, Eredi Tramezzino, 1584

Cinq. E 350 – 17

13/2

Sferamundi. Seconda parte, Venezia, Spineda, 1610

Cinq. E 350 – 18

13/3

Sferamundi. Terza parte, Venezia, Spineda, 1610

Cinq. E 350 – 19

13/4

Sferamundi. Quarta parte, Venezia, Lucio Spineda, 1610

Cinq. E 350 – 20

13/5

Sferamundi. Quinta parte, Venezia, Eredi Tramezzino 1583

Cinq. E 350 – 21

13/6

Sferamundi. Sesta parte, Venezia, Spineda, 1610

Cinq. E 350 – 22